NASAMS E PATRIOT AL QATAR


Raytheon ha ottenuto dal Qatar due contratti di vendita relativi i missili NASAMS e Patriot.

Approssivamente, il valore dei due contratti ammonta a circa 2,2 miliardi di dollari.

Oģgetti dei contratti sono i NASAMS, la certificazione finale del missile AMRAAM-Extended Range ed una quantità non specificata di ulteriori missili Patriot.

Conseguentemente a tale accordo, il Qatar diviene il primo Paese ad acquistare la versione ER (Extended Range) dell’AMRAAM.

Secondo Ralph Acaba, presidente di Raytheon Integrated Defense Systems, le capacità di difesa aerea e missilistica di Raytheon forniscono un sistema stratificato di difesa già testato in combattimento. Tale combinazione di sistemi missilisticu protegge i cittadini, le forze armate e le infrastrutture da un ampio spettro di minacce.

L’Emirato del Qatar diviene l’undicesimo Paese ad acquistare il NASAMS, frutto della collaborazione tra Raytheon e Kongsberg.

Infine, per quanto riguarda i Patriot, tali sistemi sono già in servizio presso la Qatari Emiri Air Force, sia nella versione antiaerea sia in quella antimissile (PAC-3).

(Tutti i diritti riservati).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *