Il Senato statunitense approva un corposo pacchetto per l’Air Force


La Sottocommissione del Senato degli Stati Uniti per gli Stanziamenti alla Difesa ha dato il suo parere positivo riguardo diverse spese per l’Air Force.

F-15

I piani dell’U.S. Air Force di acquistare F-15EX dalla Boeing sono confermati. Il budget per il 2020 prevede quasi 1 miliardo di dollari per otto aerei, due due quali da usarsi come aerei sperimentali.

F-35

L’F-35 riceve nuova linfa ed è stato approvato lo stanziamento di ulteriori 1,9 miliardi di dollari per arrivare alla soglia dei 96 aerei per il 2020. Vengono anche stanziati 156 milioni di dollari per l’iniziale fase di acquisto degli F-35A nel 2021.

Space Force

In merito allo Spazio, tempa ritornato di primaria attualità, la Sottocommissione ha approvato in toto la creazione della Space Force e ha concesso 1,2 miliardi di dollari per lanciare il programma National Security Space Launch.

Deterrenza nucleare e B-21

Si rafforzano inoltre i fondi a disposizione della deterrenza nucleare: il Ground-Based Strategic Deterrent riceverà un extra di 65 milioni di dollari (si aggiungono ai 570,4 milioni di dollari) seguito dal Long-Range Standoff Weapon che è stato completamente finanziato. Nessun problema nemmeno per il futuro bombardiere “tuttofare”, il B-21, che ha ricevuto tutti i 2,9 milardi di dollari richiesti.

Condizioni meteo difficili

A causa degli uragani Micheal e Florence vengono stanziati 1,7 miliardi di dollari per effettuare le riparazioni alle base dell’Air Force colpite tra cui Tyndall AFB (F-22) e Offutt AFB (RC/OC/TC/WC-135,EC-130,E-6B).

Il budget del Pentagono si attesta quindi a 695 miliardi di dollari (+20,5 miliardi di dollari rispetto al 2019). La cifra “monstre” è composta da 622,5 miliardi di dollari di “budget di base” e 70,7 miliardi di dollari per le operazioni all’estero.

Altre voci di spesa:

  • 2,1 miliardi di dollari per acquistare 12 KC-46, 700 milioni e tre aerei in meno rispetto a quello proposto dal Senato;
  • 536 milioni di dollari per il programma Next-Generation Overhead Persistent Infrared;
  • 210 milioni di dollari per acquistare sei aerei da attacco leggero
  • Il nuovo Air Force One;
  • 17,6 miliardi di dollari per missili e munizioni;
  • Ricerca di armi a energia diretta e ipersoniche;
  • Ulteriori 91 milioni di dollari per i sistemi d’arma;
  • Fondi sufficienti per le ore di volo;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *