UAV di Elbit in Asia


Uav di Elbit in Asia. La compagine israeliana ha comunicato di aver ottenuto un contratto di 153 milioni di dollari da un Paese asiatico non reso noto, per fornire UAV.

Peraltro, nell’ambito di questo contratto Elbit Systems è chiamata a fornire una sorta di rete multilivello di UAV con diverse capacità operative.

Non è stato reso noto il Paese acquirente; si parla di un Esercito di una non specificata Nazione del Sud Est Asiatico.

Elbit Systems THOR Multi-Rotor Vertical Takeoff and Landing (VTOL) mini-UAS

Il mercato degli UAV in tutto il mondo ed in Asia è in pieno fermento https://www.aresdifesa.it/2019/06/05/scaneagle-in-estremo-oriente/

La commessa riguarda la fornitura più di un migliaio di THOR Multi-Rotor Vertical Takeoff and Landing (VTOL) mini-UAS, dozzine di Skylark LEX, Skylark 3. Nel contratto rientrano anche gli Hermes 450 UAS tattici, nonché le Stazioni di controllo a terra universali.‎

‎Bezhalel Machlis, Presidente e CEO di Elbit Systems, ha dichiarato: “Questo contratto premia il nostro vantaggio competitivo, in quanto gli eserciti considerano sempre più le soluzioni UAS multilivello come la chiave per fornire un’intelligence ottimale, pur mantenendo un elevato livello di flessibilità.”‎

Il comunicato: http://ir.elbitsystems.com/node/16346/pdf


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *