La forza da sbarco spagnola adotta i camion Iveco M-250


File:Un camión Iveco-Pegaso M.250.37WM 6×6 de la BRILAT.jpg
Iveco M-250 (non dotato di sistema VSP) dell’Esercito Spagnolo

Dopo un lungo periodo di sperimentazione il TEAR (Tercio de Armada) spagnolo ha scelto di impiegare per la operazioni anfibie il camion IVECO M250 40W 6×6 equipaggiato con il sistema VSP.

Per assicurare la capacità di guado il camion è dotato di uno snorkel installato sul tetto che permette l’aspirazione del motore. Il tubo di scarico esce, in alto, dietro la cabina. Queste modifiche permettono all’Iveco M250 di guadare fino a 1,5 metri.

Durante l’ultimo anno il prototipo è stato impiegato in diverse operazioni incluse quelle da LCM (Landing Craft Mechanized).

Altre componenti delle forze armate spagnole stanno virando sull’M250 consentendo di diminuire sensibilmente i costi di esercizio/manutenzione.

L’Iveco M250 40W è dotato di un motore FIAT 8210 42K e da una trasmissione ZF. La velocità massima è di 92,1 km/h e ha una autonomia di 800 km (serbatoio da 300 litri). Il carico utile si attesta a 13.800 kg.

Source here.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *