Il nuovo sistema missilistico turco entra in produzione, alcuni dettagli


La Turchia è pronta a iniziare la produzione a pieno regime del sistema di difesa aerea, prodotto in due versioni a media e bassa quota, “Hisar” sviluppato dalla Aselsan e Roketsan.

Il sistema ha un design modulare che comprende Identification Friend or Foe (IFF), sensori a infrarossi, collegamento dati, lanciatori verticali e missili con sistema di guida terminale IIR (Imaging Infrared).

L’Hisar è in grado di assicurare la protezione di basi militari, porti, strutture di rilevanza strategica e truppe dispiegate sul campo.

HISAR-A

HISAR-A

Il sistema, nella versione -A, è installato sull’ACV-30, costruito dalla turca FNSS, e impiega il radar 3D KALKAN. L’HISAR-A può colpire bersagli aerei,elicotteri, missili da crociera e droni fino a 15 km ad una altitudine di 5 km (16.400 piedi). Sull’ACV-30 trova posto il radar e due lanciatori da due missili ciascuno. Il sistema missilistico può quindi essere dispiegato in autonomia senza unità periferiche.

HISAR-O

HISAR-O

L’HISAR-O invece può colpire fino a 25 km di stanza ed i 15 km (50.000 piedi) di altitudine. Può essere strutturato in più componenti: unità FCS (Fire Control Station), radar, sistemi elettro-ottici, gruppi elettrogeni, unità di collegamento Link 1/11B/16 e più lanciatori.

Made In Tukey

Entrambe le versioni sono 100% indigene e seguono il solco della nuova politica turca di massimizzare la produzione nazionale.

Il Presidente per l’Industria della Difesa turco, il 20 marzo 2019, ha affermato che i test missilistici dell’Hisar-A sono stati completati con successo con un rateo del 100% contro bersagli aerei ad alta quota.

L’ingresso del sistema in produzione è solo questione di poco. L’ Hisar-A e l’Hisar-O dovrebbero entrare in servizio rispettivamente nel 2020 e nel 2021.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet