Affonda un LAV II della Marina peruviana, 2 morti


File:LAV-II Peru.jpg

Il 12 ottobre la Marina peruviana si apprestava a iniziare l’operazione di impiego dual-use “Solidarex 2019” per la risposta in tempi brevi a disastri naturali.

Un Lav II (8×8),a lle 13:30 circa, mentre era distante circa 1.000 metri dalla riva è affondato. Il veicolo anfibio si è dunque adagiato sul fondale, profondo tra i 9 e i 10 metri, non lasciando scampo ai due membri dell’equipaggio che erano a bordo.

I corpi sono stati recuperati diverse ore dopo dal GRUSAL e trasferiti a Piura per eseguire le procedure legali. Arriveranno poi a Lima dove si terranno i funerali. Il LAV verrà recuperato dal rimorchiatore Morales (RAS-180).

La Marina in un comunicato ha affermato che la causa del rapido inabissamento sarebbe stata una onda anomala

Attualmente la Marina di Lima opera 32 LAV II (8×8) acquistati nel luglio 2014 per 67 milioni di dollari. Il LAV può trasportare fino a 10 persone (3 membri dell’equipaggio e 7 soldati). La propulsione è assicurata da un motore diesel 6V53T da 300 hp.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *