I nomi delle nuove navi della US Navy


USS Billings Commissioned

I nomi delle navi della US Navy sono scelti da parte del Segretario per la Marina, sotto la direzione del Presidente ed in accordo con le linee guida stilate dal Congresso.

Le regole sono cambiate nel tempo e ci sono stati diverse occasione nella quali la Navy ha fatto delle eccezioni.

Il 13 luglio 2012 la Navy ha presentato al Congresso un rapporto di 73 pagine contenente le policy che la Navy utilizza per assegnare il nome alle proprie unità.

Il Congresso ha sempre mantenuto un vivo interesse nelle linee guida della Marina per l’intitolazione delle navi, influenzandone in diverse occasioni le decisioni.

Il 16 ottobre il Segretario per la Marina ha presentato al Congresso un aggiornamento circa la denominazione delle nuove unità della Marina.

Le navi che sono in corso di acquisizione o stanno entrando in servizio sono le seguenti:

  • Il primo SSBN-826 è stato chiamato Columbia in onore del District of Columbia. La Marina non ha ancora dichiarato quale regola intende utilizzare per le successiva unità;
  • I sommergibili d’attacco classe Virginia avranno il nome di Stati degli Stati Uniti d’America;
  • Le portaerei sono nominate in onore di ex Presidenti degli Stati Uniti. Delle 14 portaerei del passato, 10 a Presidenti e 2 a Membri del Congresso;
  • I cacciatorpedinieri sono nominati a membri deceduti della Marina, del Corpo dei Marines, della Guardia Costierao del Segretariato per la Marina;
  • Per il programma delle fregate FFG(X) non è ancora stato deciso nulla. Generalmente la Marina le dedica a grandi ammiragli o eroi navali;
  • Le Littoral Combat Ship (LCS) sono nominate in base a città o comunità importanti degli Stati Uniti;
  • La navi da assalto anfibio sono nominate con nomi di grandi battaglie nelle quali i Marines hanno giocato un ruolo importante o nomi di vecchie navi della Navy;
  • Le navi classe San Antonio (LPD-17) sono dedicate a grandi città e comunità degli Stati Uniti o città e comunità attaccate durante l’11 settembre 2001;
  • Le petroliere della classe Jonh Lawis (TAO-205) sono nominate in onore di persone che si sono distinte nei diritti umani;
  • Le EPF (Expeditionary Fast Transports) sono nominate in onore di piccole città americane;
  • Le ESD (Expeditionary Trasnposrt Docks) e Expeditionary Sea Bases (ESB) sono nominate in onore di nomi o luoghi particolarmente significativi nella storia dei Marines;
  • Rimorchiatori classe Navajo (TATS-6), navi salvataggio e soccorso sono nominate in onore di personaggi prominenti dei nativi americani o delle tribù native;

In memoria di persone viventi

Dal 1974 almeno 21 navi militari degli Stati Uniti sono state dedicate a persone viventi al momento dell’intitolazione.

L’ultima è avvenuta il 6 maggio 2019 quando il DDG-51 è stato intitolato all’ex senatore Sam Nunn, 80 anni d’età.

Tabella delle navi dedicate a persone viventi – Report del Congresso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *