JLTV Oshkosh “sfonda” sul mercato lituano


Secondo il ministro della Difesa, Raimundas Karoblis, la Lituania è orientata ad acquistare 200 nuovi veicoli tattici leggeri JLTV costruiti dalla Oshkosh, e prevede di formalizzare il contrattoentro novembre 2019. Sarà la seconda acquisizione più grande nella storia del Ministero della difesa nazionale lituana, che ammonta a 149 milioni di euro (166 milioni di dollari).

Inoltre, la Defense Security Cooperation Agency (DSCA) ha riferito che il governo della Lituania ha richiesto 500 JLTV nella configurazione “heavy gun carrier” M1278A1, nonché quantità non specificate di M153 Common Remote Weapon Stations(CROWS), supporti per armi MK-93 e M2 12,7 mm.

La famiglia di veicoli JLTV è disponibile in diverse varianti con molteplici configurazioni di pacchetti di missione, tutte dotate di mobilità protetta, “networked” che bilancia carico utile, prestazioni e protezione nell’intera gamma di operazioni militari.

La JLTV ha una sospensione elettronica regolabile in altezza che consente al veicolo di abbassarsi per adattarsi in spazi ad altezza ridotta come su navi anfibie e la possibilità di essere sollevata per attraversare terreni difficili mentre trasporta armature e carico utile.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *