Pentagono, aumentano i fondi per i programmi segreti


Per l’anno fiscale FY19 il Pentagono ha aumentato la spesa per i programmi classificati della Difesa.

Il budget del Dipartimento della Difesa è cresciuto di quasi il 5% rispetto allo scorso anno e la spesa per i programmi “top secret” è aumentata del 6% arrivando a 76 miliardi di dollari. L’11% circa dei 718 miliardi di dollari totali.

Per ragioni di sicurezza nazionale non è facile sapere a quali aziende siano destinati questi fondi e per quali progetti creando non pochi problemi all’interno del Congresso stesso.

Adam Smith, Presidente della House Armes Services Committee, ha affermato che una spesa “nascosta” eccessiva ostacola il controllo, porta allo spreco e mina la fiducia dell’elettorato.

Anche gli analisti di Wall Street si trovano in difficoltà nel valutare i risultati economici delle aziende della Difesa visto che tali budget non sono sempre riportati nei bilanci.

Lochkeed e Raytheon

Questo anno Lochkeed ha ricevuto circa 600 milioni di dollari per un programma segreto di sviluppo di una arma ipersonica. Il prossimo anno crescerà fino a 1 miliardo di dollari.

Raytheon nel suo report annuale del 2018 ha riportato di aver ricevuto ordini “segreti” per quasi 7 miliardi di dollari. Il 19% del totale dei ricavi della azienda.

Fondi MIP

Diverso trend per i fondi destinati alle operazioni segrete, o MIP – Military Intelligence Program, che subiscono una contrazione da 22,1 miliardi di dollari nel FY18 a 21,5 miliardi di dollari.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet