Saab testa l’Electronic Attack Jammer Pod in volo


‎Saab, lo scorso 04 novembre, ha testato con successo in volo, a bordo di un Gripen biposto, il suo nuovo sofisticato Electronic Attack Jammer Pod (EAJP). Durante il volo sono state testate le interfacce del pod con l’hardware e il software dell’aeromobile, nonché con il controllo e il monitoraggio dalla cabina di pilotaggio.‎

Immagine
Gripen biposto dell’Aeronautica Svedese con l’Electronic Attack Jammer Pod

‎Saab sta lavorando intensamente sulle capacità di attacco elettronico e il nuovo pod avanzato è un elemento importante di questo sviluppo. L’EAJP è un importante complemento alle capacità di attacco elettronico integrate al sistema di guerra elettronica a bordo del nuovo caccia Gripen E/F. Inoltre, il pod può essere installato anche su altri tipi di aeromobili. Peraltro, l’EAJP fa parte della famiglia di sistemi di guerra elettronica Arexis messi a punto da Saab.‎

Per ulteriori info leggere il comunicato https://saabgroup.com/media/news-press/news/2019-11/saabs-new-electronic-attack-jammer-pod-in-the-air/

Foto Saab-Aeronautica Svedese


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *