OCEAN2020: al via la dimostrazione in mare di Leonardo e Marina Militare

OCEAN2020 è la prima dimostrazione, delle due previste, del programma europeo di ricerca nel campo della Difesa. Leonardo e la Marina Militare italiana risponderanno alle sfide della sorveglianza in mare con il supporto di sistemi a pilotaggio remoto.

Verranno impiegati sei unità navali, nove sistemi a pilotaggio remoto, cinque satelliti, due reti di comunicazione a terra, quattro centri nazionali di coordinamento (Maritime Operation Center -MOC), un protitopo di centro di comando a Bruxelles (EU MOC).… [Leggi il restro]

Leggi tutto

UAV MQ-9 dell’AM perso in Libia

Circolano foto di un’ala di un UAV General Atomics MQ-9 con la coccarda tricolore mostrata come trofeo da miliziani fedeli al Generale Haftar, capo del Lybian National Army che si contrappone al Governo di Tripoli, a nord di Tarhuna

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi, cielo, spazio all'aperto e natura
Foto Africagate via Itamilradar.com

Come è noto, l’Italia ha aperto un ospedale militare nella base aerea di Misurata. Tale base aerea negli ultimi tempi, è stata oggetto di incursioni di aerei e di droni che hanno sganciato ordigni nel tentativo di distruggere i droni di fabbricazione turca in dotazione alle forze misuratine alleate del Premier Sarraj.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Esercitazione italo-spagnola Toro 19

Dall’8 novembre al 24 ottobre l’esercitazione binazionale Toro 19 si svolge in vari luoghi della Spagna; queste sono le più grandi manovre annuali dell’Ejercito de Tierra.

Immagine
Leopard 2E

L’esercitazione Toro di quest’anno vede la partecipazione di quasi 6.000 uomini, 750 veicoli e 12 elicotteri. In particolare, sono impiegate unità della Brigata “Aragona” I, della Brigata Vi di Almogavars (BRIPAC), della Brigata “Galicia” VII (BRILAT), del Reggimento Pontieri e delle Specialità degli Ingegneri No12 (RPEI 12), del Reggimento Di Trasmissione n.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Aggiornamenti per l’artiglieria russa

Secondo il quotidiano Izvestia, le Forze Armate Russe stanno ricevendo i primi sistemi radar contro-batteria 1L260 Zoopark-1M (M sta per  potenziati) che sono stati modernizzati da Almaz-Antey in base all’esperienze acquisite in Siria.

radar contro-batteria 1L260 Zoopark-1M

Secondo fonti del Ministero della Difesa, i nuovi radar saranno forniti alla 19  e 4° divisione del Distretto militare meridionale ed alla Brigata Motorizzata del Distretto Militare Centrale entro la fine dell’anno.… [Leggi il restro]

Leggi tutto
close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet