La RCAF rifiuta la consegna del primo CC-295 SAR per mancanza dei manuali


La RCAF rifiuta di accettare il primo dei nuovi aerei di ricerca e salvataggio Airbus CC-295 a causa del mancato ottenimento dei manuali di volo e tecnici dell’aeromobile da parte del costruttore.

Ufficialmente, il nuovo aereo doveva essere consegnato entro il 1 ° dicembre 2019 ma, Airbus, la Royal Canadian Air Force e il Dipartimento della Difesa nazionale stanno “battagliando” sui predetti manuali che, del resto, sono formati da migliaia di pagine e di informazioni.

Risultato immagini per airbus c295"
Airbus CC-295 SAR

Ricordiamo che nel 2016, non senza polemiche da parte di Leonardo che proponeva la versione SAR del C-27J, fu assegnato ad Airbus un contratto da 2,4 miliardi di dollari per la fornitura di 16 CC-295. Tali velivoli dovrebbero prendere il posto degli obsoleti Buffalo e degli Hercules più risalenti ancora in linea. Peraltro, le polemiche furono assai accese perché sembra che il velivolo italiano fosse emerso come il preferito dai piloti, ma la decisione fu disposta a favore della concorrente Airbus.

Tale contratto prevede l’opzione di assegnare ad Airbus il mantenimento e supporto della nuova linea CC-295 per 15 anni, al corrispettivo di ulteriori 2,3 miliardi di dollari.

Foto Airbus


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet