I Paesi Bassi firmano un contratto con IVECO per 918 12kN


Nel corso della manifestazione NIDV-Netherland Exhibition Defence & Security a Rotterdam, è stato ufficialmente siglato tra i rappresentanti del MoD olandese e della IVECO Defence Vehicles il contratto per lo sviluppo e la produzione di 918 12kN secondo la denominazione olandese.

Immagine

Come è noto, a settembre era stata data notizia di un requisito olandese per oltre 1200 veicoli di tipologia intermedia tra il LMV o VTML Lince, secondo la denominazione dell’EI, ed il MMV o VTMM Orso. In entrambi i casi si tratta di veicoli fuoristrada 4×4 MRAP, Mine-Resistant Ambush Protected; infatti, sono pensati per poter resistere ad esplosioni di mine e di IED (ordigni esplosivi improvvisati).

Immagine

Nel corso dell’evento, i rappresentanti dell’IVECO DV hanno presentato un primo disegno del veicolo in questione.

Il nuovo veicolo avrà un peso in ordine di combattimento di circa 12 tonnellate. Pertanto, andrà a colmare l’attuale divario tra il nuovo veicolo leggero multiruolo, noto come LMV 2, del peso di 8-8,5 tonnellate, e lo MMV, di circa 16 -16,5 tonnellate. Il veicolo sarà basato su un telaio che avrà una notevole altezza da terra per attutire gli effetti delle esplosioni. Il telaio è pensato per installare diverse configurazioni di abitacolo e piano di carico.

Il 12kN sarà distribuito in diverse versioni alle FF.AA. ed alla Gendarmeria olandesi. Per quanto riguarda i tempi. Iveco Defence Vehicles intende predisporre il prototipo entro l’autunno del 2021 per iniziare le prove. Dopo il 2022, terminati i test, inizierà la produzione di serie.

Foto Ministero della Difesa Olandese ed Iveco Defence Vehicles


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *