Il sistema missilistico iraniano Bavar-373


Il sofisticato sistema di difesa aerea Bavar-373 è stato sottoposto a complesse prove e test, per immetterlo in servizio entro la fine dell’anno corrente.

Nell’agosto 2016 il sistema Bavar-373 fu reso noto pubblicamente in presenza del Presidente Iraniano Hassan Rouhani.

Una caratteristica distintiva di Bavar-373 è il suo sistema di lancio verticale quadruplo che lo rendono idoneo ad essere impiegato anche a bordo di unità navali.

Radar Me’raj e missile Sayyad-4

Il sistema missilistico iraniano impiega un radar di controllo del fuoco a lungo raggio phased array denominato Me’raj in grado di tracciare fino a 200 obiettivi contemporaneamente.

Bavar-373

La portata del radar sarebbe pari a 450 km mentre l’ingaggio potrebbe avvenire a 200 km con il missile terra -aria a lungo raggio Sayyad-4. Il sistema di Comando e Controllo C2 Fakour è installato su container trasportabile da autocarro 6×6.

Caratteritica interessante del sistema sembra essere la capacità di impiegare tre diversi tipi di missili per colpire obiettivi a varie altitudini.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *