Esercitazione sud coreana Dokdo


La Yonhap News Agency ha riportato la notizia che le Forze Armate di Seul hanno condotto un’esercitazione a fine dicembre; tema principale era rafforzare le capacità di difesa degli isolotti più orientali Dokdo. Trattasi delle prime esercitazioni di questo tipo in quattro mesi; tali esercitazioni erano state sospese per ripristinare i rapporti con il Giappone divenuti particolarmente tesi negli ultimi tempi.

Risultato immagini per dokdo"

La Marina Sudcoreana non ha reso pubblico l’esercitazione, apparentemente per evitare ulteriori tensioni con il Giappone. Infatti, Tokyo ha costantemente rivendicato la sovranità sugli isolotti rocciosi nel Mar del Giappone. Sulle Rocce di Liancourt, Dokdo per i Sudcoreani o Takeshima per i Giapponesi, Seoul e Tokyo dal 1945 si scontrano per il possesso.

La natura apparentemente modesta e le dimensioni ridotte dell’esercitazione sembrano riflettere gli sforzi in corso per ripristinare le relazioni tra i due Paesi. I rapporti si sono inaspriti a seguito delle nuove restrizioni giapponesi imposte nel passato mese di luglio alle esportazioni sudcoreane. Seoul ha protestato vivamente ed ha chiesto la revoca dei dazi, considerandoli come ritorsioni politiche per le sentenze della Corte Suprema Sudcoreana pronunciate contro le imprese giapponesi della Seconda Guerra Mondiale nella penisola coreana che usavano i civili come schiavi.

Dokdo 20080628-panorama.jpg

Peraltro, le tensioni tra i due Paesi si sono recentemente allentate grazie alla della decisione sudcoreana del mese scorso di rimandare la risoluzione del suo accordo bilaterale di condivisione di informazioni militari con la controparte giapponese. Infatti, i due Paesi hanno intensificato l’attività diplomatica ai più alti livelli; prova ne è il vertice tenuto a fine anno tra il Presidente Sudcoreano Moon Jae-in ed il Primo Ministro Giapponese Shinzo Abe teso a smussare le polemiche.

Risultato immagini per dokdo"

La Corea del Sud ha effettuato l’ultima esercitazione Dokdo ad agosto 2019, mobilitando in quell’occasione circa 10 navi e 20 aerei, tra cui i caccia Boeing F-15. Le esercitazioni Dokdo sono iniziate nel 1986 e dal 2003 si svolgono due volte l’anno. La Corea del Sud mantiene il controllo effettivo di Dokdo con un piccolo distaccamento di polizia.

Foto Yonhap News Agency


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet