GLONASS (Global’naja Navigacionnaja Sputnikovaja Sistema) e C2 Andromeda-D


Il sistema globale di navigazione satellitare GLONASS (Global’naja Navigacionnaja Sputnikovaja Sistema) è un sistema di navigazione satellitare gestito dalla Russia, per fornire agli utenti la loro posizione e il loro tempo in qualsiasi parte del mondo o nello spazio vicino alla Terra. Il sistema GLONASS è quasi identico al sistema GPS degli Stati Uniti.

https://space.skyrocket.de/img_sat/uragan-m__1.jpg

Composizione della costellazione e delle orbite

La costellazione satellitare completa dovrebbe consistere di 31 satelliti Uragan, con 24 satelliti in orbita distribuiti in 3 orbite (piani) di 8 satelliti, una “riserva” di 4 satelliti e 3 in riparazione. Ogni piano ospita otto satelliti identificati da un numero di slot che identifica il satellite ed il piano: 1-8, 9-16, 17-24. I tre piani sono separati da 120° ed i satelliti di uno stesso piano sono distanziati 45° tra loro. Le orbite sono pressoché circolari con una inclinazione di 64,8° e un semiasse maggiore di 25440 km. I satelliti orbitano ad una quota di 19100 km, leggermente inferiore ai satelliti GPS e compiono una rotazione ogni 11 ore e un quarto. In questo modo sono visibili in ogni momento almeno cinque satelliti.

Le frequenze coperte

Ogni satellite GLONASS trasmette un codice C/A per il posizionamento standard sulla frequenza L1 e un codice P per un posizionamento preciso su L1 e L2. Il codice P è disponibile solo per scopi militari. A differenza di GPS e Galileo, GLONASS utilizza una frequenza diversa per ciascun satellite. I portatori di radiofrequenze utilizzati da GLONASS sono canalizzati all’interno delle bande 1240-1260 MHz per L2 e 1597-1617 MHz per L1. La spaziatura dei canali è 0,4375 MHz per L2 e 0,5625 MHz per L1.

Future Russian armored vehicles, including derivatives of the Armata commonized heavy tracked platform, will be compatible with the Andromeda-D automated command and control (C2) system, according to the Izvestia daily.

La possibilità di impiegare diversi ricevitori

Dopo anni in cui il sistema è stato penalizzato dal costo dei ricevitori GLONASS e dalla loro difficile reperibilità, a fine 2011 iniziano ad apparire sul mercato dispositivi elettronici di consumo che integrano ricevitori GPS+Glonass (dei quali il più famoso è stato l’iPhone 4S). Dal 2012 in poi, la compatibilità con Glonass è diventata una caratteristica comune a molti dispositivi tra i quali Samsung Galaxy S3 e S4, iPhone 5, 5c e 5s, Samsung Galaxy Ace 2, Nokia Lumia 920) e molti altri.

Il sistema Andromeda-D

Grazie al sistema Andromeda-D (comando e controllo automatizzato – C2) interconnesso al sistema di navigazione GLONASS, i comandanti dell’unità aviotrasportate non potranno solo impartire ordini in tempo reale agli equipaggi di carri armati (la 7a Divisione d’Assalto Aereo della Guardia e la 76a Divisione d’Assalto Aereo della Guardia hanno già ricevuto un battaglione carri su i T-72B3), veicoli da combattimento di fanteria (IFV), mezzi corazzati (APC), semoventi di artiglieria e contraerei, ma ricevono anche informazioni sulla situazione del nemico, sullo loro stato tecnico e tattico delle proprie unità/veicoli, che spaziano dalla velocità e dalla direzione di movimento, alla situazione di consumo carburante, munizioni, cibo, etc.

https://jamestown.org/wp-content/uploads/2019/06/Russian-ACS-EDM-June-11-2019.jpg?x52813

Il sistema C2 Andromeda-D della Sozvezdiye Corporation è una rete (network centric operations in real time ) di computer portatili ES-1866 che consente ai loro utenti a tutti i livelli, dal comandante di divisione fino al comandante di squadra/carro, di scambiare informazioni in tempo reale.

La comunicazione avviene tramite radio, radio relè e canali di comunicazione satellitare. I computer possono essere utilizzati non solo
in posizione fissa, ma anche in movimento ed in prima linea. I computer hanno un pacchetto software speciale con mappe digitali per ciascuno degli utenti per poter aggiornare le informazioni su posizioni nemiche, armi e veicoli online. Nella maggior parte dei casi, le posizioni delle forze amiche vengono scaricate automaticamente sui computer utilizzando il posizionamento GLONASS/GPS dei computer accesi.

Il sistema C2 Andromeda-D, montato su T-72B3, BMD-4M (AIFV) e su BTR-MDM (APC) Rakushka e derivati, è compatibile con l’analogo sistema ESU TZ dell’esercito, montato sui mezzi recentemente introdotti e su quelli di nuova generazione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet