Dodici F-35B per Singapore


Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha approvato la vendita di un massimo di 12 cacciabombardieri Lockheed Martin F-35B e attrezzature correlate a Singapore ad un costo stimato di 2,75 miliardi di dollari. La possibile vendita sarà sottoposta all’approvazione del Congresso, ha comunicato la Defense Security Cooperation Agency degli Stati Uniti.

Singapore l’anno scorso prevedeva di acquistare un iniziale lotto di quattro F-35 dalla Lockheed Martin Corp, con un’opzione per altri otto, nell’ottica della sostituzione dell’attuale linea Lockheed Martin F-16.

La DSCA ha detto che la vendita coinvolgerà Lockheed Martin ed il produttore di motori Pratt e Whitney. La variante F-35B del jet è in grado di effettuare decolli corti e atterraggi verticali, pur avendo delle limitazioni in termini di autonomia e carico pagante, con baie interne più piccole rispetto a quelle delle versioni A e C.

Il Ministero della Difesa di Singapore negozierà gli aspetti formali del contratto dopo l’avvenuta approvazione della vendita da parte del Congresso. Singapore potrà beneficiare della riduzione del 13% dei costi, nell’ambito della revisione voluta dal Pentagono, concordata con il consorzio.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet