Primo volo del CMV-22B per l’US Navy


Il primo Osprey CMV-22B, costruito da Boeing e Bell Textron Inc. ha completato le prime operazioni di volo presso il Bell Assembly Center di Amarillo. Il CMV-22B è l’ultima variante della flotta del tiltrotor, che comprende l’MV-22 e il CV-22 utilizzati dall’US Marine Corps e dall’US Air Force.

La Marina Statinitense utilizzerà il CMV-22B per sostituire il C-2A Grayhound per il trasporto di personale, posta, forniture e merci di alta priorità dalle basi costiere alle portaerei in mare. Bell-Boeing hanno progettato la variante Navy specificatamente per le operazioni della flotta dei trasporti fornendo una maggiore capacità di carburante per far fronte al requisito di maggiore autonomia. La flessibilità di missione dell’Osprey aumenterà le capacità operative e la prontezza, oltre a trasportare i principali componenti del motore del jet da combattimento Lockheed Martin F-35.

“Con la capacità di percorrere fino a 1.150 miglia nautiche, il CMV-22B sarà un’ancora di salvezza per i nostri militari e donne in mare”, ha affermato Kristin Houston, vicepresidente, Programmi Boeing Tiltrotor e direttore, Programma Bell Boeing V-22. “La qualità e la sicurezza integrate in questo velivolo rivoluzioneranno il modo in cui la US Navy compie la sua missione di consegna a bordo delle portaerei.”

All’inizio del 2020 Bell Boeing consegnerà il primo CMV-22B allo Air Test and Evaluation Squadron (HX) 21 per le prove di sviluppo.

Fonte Boeing


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *