Questo matrimonio non s’ha da fare (Fincantieri – Stx)


Parafrasando la celebre frase manzonina la Commissione Europea avrebbe bollato con un bel “no” la proposta di nozze tra il primo cantiere europeo, Fincantieri, e i Cantieri dell’Atlantico (Stx).

Come avevamo scritto in precedenza, una prima richiesta di controllo del processo di acquisizione da parte della Commissione è pervenuta nel gennaio del 2019 da parte di Francia e Germania.

Secondo il quotidiano, La Repubblica, la Commissione Europea avrebbe inviato all’Antitrust di Bruxelles un rapporto dettagliato indicando i rischi per il mercato della costruzione di navi da crociera e per i prezzi. L’acquisizione avrebbe dunque effetti distrorsivi sul mercato.

A capo della commissione preposta a giudicare le due società c’è Margrethe Vestager definita da Trump come la “tax lady europea” che ha elevato nei confronti di Apple la più grande multa fiscale nella storia (13 miliardi).

Il “no” della commissione europea non è di per se una pietra tombale, il gioco rimane nelle mani della Vestager e di Fincantieri. L’azienda italiana ha tempo fino al 31 gennaio per inoltrare alla Commissione le proprie argomentazioni che deve rispondere tassativamente entro il 17 prile.

Bono, l’Ad del gruppo triestino, già a luglio aveva riservato parole non proprio lusinghiere all’Antitrust colpevole secondo lui di essere anacronistica tanto da meritare di essere abolita.

Intanto le azioni di Fincantieri solo nell’ultima giornata hanno perso il 2,72% arrivando alla soglia dei 0,88 euro.

Mentre l’Europa è alle prese con una lotta interna Fincantieri investe oltre oceano 100 milioni di euro nei cantieri americani della Fincantieri Marinette Marine dove ha ricevuto la visita Vice Presidente Mike Pence.

Nel romanzo di Manzoni alla fine, dopo mille peripezie, il matrimonio si celebra. Sarà lo stesso per Fincantieri e Stx?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet