L’US Navy intende tagliare l’acquisto dei Super Hornet a partire dal 2021


L’US Navy intende tagliare la produzione dei caccia bombardieri Boeing F/A-18E/F Super Hornet per recuperare risorse da investire per accelerare lo sviluppo del suo programma di caccia di nuova generazione. La notizia, decisamente eclatante, emerge dalla Richiesta di bilancio per l’anno 2021 presentata dall’US Navy.

L’ordine per 24 Super Hornet nel 2021 sarebbe così l’ultimo posto dalla Marina. L’anno passato Boeing ha ottenuto un contratto pluriennale da 4 miliardi di dollari per la costruzione di 78 F/A-18E/F fino all’esercizio finanziario 2021.

Nella Richiesta di bilancio, le risorse pari a circa 4,5 mld di dollari che la Marina aveva pianificato per finanziare un successivo acquisto pluriennale di 36 Super Hornet dall’esercizio 2022 al 2024 sono state dirottate per lo sviluppo accelerato del Next Generation Air Dominance (NGAD) ed altri importanti investimenti relativi l’aviazione della Marina.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *