Il Kuwait sospende le consegne degli elicotteri Airbus Caracal


Una serie di problemi alle turbine sta bloccando le consegne degli elicotteri Airbus Caracal al Kuwait.

Infatti, il Ministero della Difesa del Kuwait ha annunciato che non intende continuare a prendere in consegna alcun elicottero Caracal senza le necessarie garanzie tecniche.  Questo stop alle consegne in atto si è reso necessario per assicurare, ovviamente, la massima sicurezza ed incolumità dei piloti kuwaitiani.

Per far fronte al problema , il Ministero della Difesa ha provveduto ad istituire un comitato tecnico di specialisti per capire le origini dei malfunzionamenti. Contemporaneamente, Airbus Helicopters è stata sollecitata a fornire notizie dettagliate sui malfunzionamenti ed a prendere le necessarie misure atte a far fronte alle problematiche emerse.

Le consegne dei Caracal H225M saranno sospese sino a che non saranno date garanzie che gli episodi di malfunzionamento tecnico attualmente contestati non si possano ripetere.

Il Kuwait ha firmato con Airbus Helicopters un contratto per l’acquisto di ben 30 elicotteri Caracal H225M; il valore complessivo di questo importate contratto, siglato nel 2016, è stimato in circa 1 miliardo di euro.

Foto Airbus Helicopters


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet