La NATO premia i pompieri che hanno spento uno Stryker in fiamme


Il 28 gennaio 2020 una squadra di pompieri è intervenuta per sedare l’incendio divampato nel motore di uno Stryker dell’US Army.

Il mezzo ruotato stava percorrendo una strada nel nord-est della Polonia vicino al confine con la Lituania quando i membri dell’equipaggio, rilevate le fiamme, sono usciti dal mezzo e hanno tentato di fermare l’incendio.

Constatato che era necessario un intervento esterno hanno contattato i servizi di pubblica sicurezza polacchi.

I pompieri sono arrivati dalla vicina città di Pisz e hanno spento le fiamme. Il tempestivo intervento ha permesso di limitare l’incendio al solo motore, salvando il resto dello Stryker.

Il NATO Battle Group ha sostituito il mezzo incendiato con un altro da Vilseck, Germania dove ha sede il 2nd Calvary Regiment.

Riconoscimenti

NATO enhanced forward presence Poland US Army
Consegna degli attestati di stima

Il 10 febbraio, il Tenente Colonnello dell’US Army Adrew Gallo, comandante del NATO Battle Group Poland, e il Comandante Sergente Maggiore Marcus Brister, hanno consegnato ai pompieri un attestato di stima per il lavoro svolto.

Apprezziamo con sincerità la professionalità e la dedizione del capo dei pompieri. […] Siamo entusiasti di continuare a costruire relazioni come quelle di questo tipo con la comunità locale durante il nostro dispiegamento in Polonia

Tenente Colonnello dell’US Army Adrew Gallo, comandante del NATO Battle Group Poland

Sulle strade pubbliche, non abbiamo mai dovuto affrontare incendi agli autoveicoli, chiaramente alcuni tipi di incidente ma mai incendi. […] Abbiamo fatto solo il nostro lavoro.

Tenente Colonello Pawel Pienkosz, pompieri polacchi

Non il primo

Immagine
Fonte: qui

L’incendio non è il primo incidente a coinvolgere Stryker del 2nd Calvary Regiment. A giugno 2018, in una esercitazione, quattro Stryker durante un trasferimento autostradale sono entrati in collisione ferendo in modo leggero 15 soldati.

Foto copertina: qui


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet