Test missilistico da crociera pakistano


Il Pakistan ha condotto oggi con successo una prova di volo del missile da crociera Ra’ad-II armabile con testata nucleare avente una portata di 600 km. Il Ra’ad II aumenta in modo significativo la “capacità di deterrenza” delle Forze Armate di Islamabad.  

Il sistema d’arma Ra’ad-II è dotato di sistemi di guida e navigazione all’avanguardia che garantiscono l’individuazione degli obiettivi con elevata precisione, secondo un comunicato stampa pubblicato dal Inter-Services Public Relations (ISPR), l’ufficio stampa delle FF.AA. pakistane.

Il Ra’ad (in inglese Thunder) è un missile cruise aviolancibile del peso di 1100 kg, avente lunghezza di 4,85 metri e diametro di 0,5 metri. È dotato di turbogetto. La prima versione apparsa nel 2007 aveva una portata accreditata di circa 300 km. La versione II del Ra’at è stata presentata nel 2017. Il missile è lanciabile dai Mirage III/V ancora in servizio con la Aeronautica Pakistana. Pare che sarà integrato sul cacciabombardiere cinese-pakistano JF-17 Thunder


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet