‎Hindustan Aeronautics vuole produrre un elicottero multiruolo da dieci-dodici tonnellate


‎Nell’ambito di un progetto di rilevanza strategica, il maggiore gruppo ‎‎aerospaziale indiano Hindustan Aeronautics Ltd‎‎‎‎ (HAL) ha iniziato le attività preliminari per produrre un elicottero da 10-12 tonnellate entro il 2027. Nelle intenzioni indiane questo nuovo elicottero dovrebbe essere paragonabile ai migliori elicotteri militari di medio tonnellaggio al mondo.

Il presidente, nonché amministratore delegato di Hindustan Aeronautics Ltd, R. Madhavan ha precisato che l’obiettivo del progetto è quello di bloccare l’importazione di elicotteri militari per le Forze Armate nei prossimi ‎anni. ‎

Infatti, l’obiettivo di HAL è di sostituire gli elicotteri Mi-17/IV/V5 e Mi-8 oggi in uso, con un elicottero bimotore multiruolo della classe 10-12 tonnellate. Il nuovo elicottero avrà compiti di assalto, trasporto, combattimento e la ricerca e il salvataggio in combattimento. La versione navale sarà dotata di pale del rotore ripiegabili, di apposita suite avionica e sarà più pesante rispetto alla versione terrestre.

Indian air force apache

Recentemente, sono iniziate le consegne dei Boeing AH-64 Apache di cui l’India ha ordinato 22 esemplari per l’Indian Air Force nonché altri 6 per l’Indian Army. L’Aeronautica ha in dotazione anche i Mi-24/35 per compiti di combattimento.

Inoltre, Madhavan ha detto che HAL ha già completato la progettazione preliminare dell’elicottero. Il piano iniziale sarebbe quello di produrre almeno 500 unità complessive per tutte le Forze Armate. Hal prevede di completare il primo prototipo entro il 2023, sempre che il via libera governativo al progetto arrivi entro quest’anno. ‎Ovviamente, il gruppo indiano guarda anche al mercato delle esportazioni da cui si aspetta un buon successo di vendita, grazie al prezzo competitivo a cui sarà offerto il nuovo elicottero.

Foto Indian Air Force


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet