Gli Emirati Arabi Uniti acquistano il pod Lockheed Martin Sniper Advanced Targeting per i Mirage 2000-9


Lockheed Martin ha ricevuto un contratto dall’Aeronautica degli Emirati Arabi Uniti e dalla Difesa aerea (AFAD) per la consegna accelerata degli Sniper Advanced Targeting Pods (ATP). Il contratto copre anche la fornitura delle parti di rispetto, supporto tecnico ed aggiornamenti.

Questo contratto segna la prima integrazione del pod Sniper ATP sul cacciabombardiere Dassault Mirage 2000-9 consentendo di fornire capacità di targeting di precisione. Gli Emirati Arabi Uniti impiegano già lo Sniper ATP con il cacciabombardiere Lockheed Martin F-16 Block 60.

Tale sistema è stato scelto da oltre 27 clienti internazionali e dalla US Air Force. Lo Sniper ATP è un leader globale nel settore della precisione e dell’intelligence, della sorveglianza e della ricognizione. Più di 1.450 pod sono stati consegnati in tutto il mondo.

Lo Sniper ATP rileva, identifica, traccia automaticamente ed illumina con il raggio laser piccoli bersagli tattici a lunga distanza. Inoltre, consente l’impiego di tutte le armi a guida laser e GPS contro obiettivi fissi e mobili anche multipli. Il pod Sniper ATP è stato integrato su velivoli statunitensi e di altri Paesi tra cui F-2, F-15, F-16, F-18, A-10, B-1, B-52, Harrier e Typhoon.

Foto ed immagine Lockheed Martin


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet