Airbus A330 MRTT con capacità AEW&C per l’India


L’acquisto degli Embraer ERJ 145 con radar AESA non deve essere stato reputato sufficiente per il Ministero della Difesa indiano che infatti vuole dotarsi di altre piattaforme di comando e controllo.

Nel gennaio 2018 l’Aeronautica indiana ha iniziato la selezione di un velivolo MRTT, Multirole Tanker Transport. Alla prima chiamata risposero Airbus, Boeing e Ilyushin. L’azienda russa venne subito squalificata perché la richiesta era di un bimotore e l’Il-78 proposto è quadrimotore. Rimangono dunque l’A330 MRTT ed il Boeing KC-46A Pegasus.

Però, Airbus assieme al DRDO indiano (Defense Research Development Organization) si è spinta oltre, offrendo la possibilità di sviluppare una versione dell’A330 MRTT con radar per assolvere i compiti di AEW&C e accontentare su due fronti l’Aeronautica indiana.

Mentre stavamo progettando un sistema AWACS basato sulla piattaforma dell’Airbus A330 l’Aeronautica indiana ci ha chiesto di aggiungere la capacità di rifornimento.

S. Christopher, Capo del DRDO (dichiarazione rilasciata a Livefist)

Nel mockup presentato l’A330 dispone di un vistoso rotodome montato sulla parte superiore della fusoliera (similarmente a quanto accade sull’E-3 Sentry). Il rotodome, pesante 12,5 tonnellate, è vicino all’integrazione sull’ A330 presso il Centre of Airborne Systems a Bengaluru.

L’aggiunta di questa doppia capacità rifornitore/AWACS comporterebbe un aumento del costo di circa il 17%.

Secondo alcune fonti vicine all’Aeronautica indiana la richiesta sarebbe di due unità di A330 MRTT AEW&C ma prima di passare alle cose formali Airbus deve fornire i progetti di modifica strutturale e di produzione di energia elettrica necessari a supportare il ruolo di comando e controllo.

La scelta degli A330 MRTT come rifornitori è comunque preferita ai Boeing KC-46 statunitensi indipendentemente dall’andamento dell’integrazione di capacità di comando e controllo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet