Sofia sceglie i pattugliatori multiruolo Lurssen


Il Governo Bulgaro ha scelto il gruppo cantieristico tedesco Lurssen pet la fornitura di due pattugliatori multiruolo.

Saranno stanziati circa 500 milioni di euro pet il programma. La prima unità sarà impostata nel 2021 e la seconda seguirà nel 2022.

Le unità saranno armate con un cannone Leonardo da 76/62mm, un CIWS, mitragliere per compiti antibarchini. Saranno dotate di missili antinave ed antiaerei. Avranno impianti lanciasiluri antisom e suite di contromisure.

Le navi avranno ponte di volo ed hangar dimensionate per le operazioni di un elicottero classe Dauphin. Saranno imbarcati due tipi di RHIB per operazioni di controllo e di polizia marittima.

Come suite elettronica avranno un radar 3D di sorveglianza e scoperta, radar di navigazione, radar di tiro, sensori EO/IR, ESM. Sarà installato un CMS, nonché un sistema IFF ed un data link standard NATO.

Dalla gara esce sconfitta Fincantieri che proponeva una sua soluzione.

Immagine Lurssen


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *