Northrop Grumman prova il radar HAMMR


La Northrop Grumman Corporation ha completato con successo una dimostrazione dell’ Highly Adaptable Multi-Mission Radar (HAMMR) presso la base aerea di Eglin in Florida.

Durante la dimostrazione la Northrop Grumman ha impiegato l’HAMMR su un Humvee come sensore IAMD (Integrated Air and Missile Defense) per individuare e tracciare un drone bersaglio.

L’HAMMR utilizza un radar a medio-corto raggio 3D in banda X basato sull’AN/APG-83 Scalable Agile Beam Radar AESA (Active Electronically Scanned Array) dell’F-16.

L’elevata mobilità del sensore lo rende adatto a missioni di sorveglianza aerea, individuazione del punto di tiro, contro fuoco e acquisizione bersagli sia a 360° che in settori pre-selezionati. Il sistema può funzionare sia quando il veicolo è fermo sia quando è movimento fornendo informazioni in tempo reale alle unità sul campo ed ai comandi superiori.

Il sistema è costruito in modo modulare e comprende alimentazione elettrica, raffreddamento, interfaccia operatore/specialista ed elettronica. Questo permette di poter installare l’HAMMR su una moltitudine di veicoli, installazioni fisse e interfacce C2.

Una prima dimostrazione del sistema si era tenuta nel 2017.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet