Prima prova a mare per la INS Magen


La INS Magen, prima delle quattro nuove corvette classe SA’AR 6, in costruzione in Germania per la Marina Israeliana, ha superato con successo la prima prova nel Mar Baltico.

La nuova SAAR 6 Corvette di Israel Navys ha superato con successo il suo primo test drive 925 002
Fonte immagine: account Twitter Defensa Israel Monitor (Ñ) @Defensa_Israel

Il gruppo ThyssenKrupp Marine Systems (TKMS) funge da General Contractor per la costruzione ed allestimento delle INS Magen, INS Oz, INS Atzmaut e INS Nitzachon. Le navi dovrebbero entrare in servizio tra il 2020 e il 2022.

Le SA’AR 6 saranno impiegate per svolgere compiti di pattugliamento nella zona economica esclusiva di Israele (ZEE) per la protezione delle piattaforme di estrazione del gas e le rotte di navigazione nel Mediterraneo.

Armamento

Le SA’AR 6 saranno armate con un cannone Leonardo da 76 mm, due weapons station Rafael Typhoon con mitragliere da 25 mm, 32 VLS per missili superficie-aria navali Barak 8 ed un sistema C-Dome con 40 micro missili Tamir per ingaggiare aerei, missili antinave, razzi ed UAS. E’ previsto l’imbarco anche di lanciatori per missili Spike ER II.

Le dotazioni antinave prevedono 16 missili anti-nave. Infatti, potranno essere imbarcati Harpoon Block II per il contrasto antinave. Per la lotta antisommergibile sono previsti due lanciasiluri tripli per siluri leggeri MK54.

Le unità sono dotate di un ponte di volo e di hangar dimensionati per operare con un elicottero del tipo SH-60 Seahawk o AH-64 Apache.

Fonte immagine: account Twitter Defensa Israel Monitor (Ñ) @Defensa_Israel


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet