Il sistema anti drone Coyote Block 2 sarà esportabile


Il Governo degli Stati Uniti ha autorizzato Raytheon a vendere l’arma anti drone Coyote Block 2 a nazioni alleate approvate come parte del sistema anti drone Howler.

undefined

Nel corso del 2019 l’US Army ha iniziato a schierare operativamente il sistema Howler, una combinazione del sistema di radiofrequenza in banda Ku e Coyote Block 1. Il Block 2 ad alta velocità e altamente manovrabile è progettato per utilizzare il radar multi-missione KuRFS di Raytheon come fonte di controllo del fuoco.

Risultato immagini per howler counter unmanned aerial system

Raytheon ha recentemente completato i test di sviluppo, operativi e di accettazione del cliente della variante Coyote Block 2. Alimentato da un motore a reazione, la nuova arma può essere lanciata da terra per distruggere droni ed ingaggiare altre minacce aeree.

Raytheon prevede di raggiungere la piena produzione del Coyote Block 2 nel corso di questo anno.

The Coyote unmanned aircraft system is used by the National Oceanographic and Atmospheric Administration for hurricane tracking. (Raytheon photo)

Il Coyote Block 1B è dotato di un seeker RF e di una testata di prossimità e funziona in combinazione con il radar del sistema a radiofrequenza a banda Ku (KRFS) di Raytheon.

Risultato immagini per howler counter unmanned aerial system

L’ array a scansione elettronica avanzata KuRFS acquisisce e traccia tutte le minacce UAS

Foto US Army e Raytheon


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet