Ordinato il Lotto 20 dei missili AIM-9X Block II e II Plus


Raytheon Missile Systems, Tucson, in Arizona ha ricevuto dall’US Navy una modifica di 392.412.665 milioni di dollari a un contratto già in essere. Con tale addendum l’US Navy esercita l’opzione per la produzione e la consegna del Lotto 20 dei missili aria-aria a ricerca di guida di calore AIM-9X, Block II e Block II plus.

AIM-9X Sidewinder.jpg

Il contratto copre la produzione di missili, sistemi di addestramento a terra ed in volo, sistemi di guida e kit per la manutenzione. Oltre l’US Navy e l’US Air Force questi missili saranno forniti in Europa al Belgio, Bulgaria, Danimarca, Finlandia,, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Romania, Slovacchia, Svizzera e Turchia. In Africa ed in Medio Oriente saranno consegnati al Bahrein, Emirati Arabi Uniti, Israele, Marocco, Oman e Qatar. Infine, in Asia ed Oceania gli AIM-9X saranno consegnati all’Australia, Corea del Sud, Giappone, Singapore e Taiwan.

Il missile AIM-9X è impiegabile dalle stive interne del caccia bombardiere F-35 Lightning ed arma anche lo F-22 Raptor.

Questa versione mantiene il diametro di 127 millimetri, ha un peso di 85 kg. Raggiunge una velocità attorno a mach 2,5 ed un raggio d’azione di 40 km. La testata esplosiva pesa 9,5 kg. Il missile AIM-9X è compatibile con il Joint Helmet-Mounted Cueing System che è una sorta di head-up display nella visiera del casco di volo del pilota.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet