La Corea del Sud aggiorna i suoi F-16


Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha deciso di approvare una possibile vendita alla Corea del Sud di sistemi per aggiornare i suoi aerei F-16 Block 32. L’aggiornamento prevede gli IFF Mode 5 ed i Link 16 Tactical Datalink (TDL) con relative apparecchiature ad un costo stimato di 194 milioni di dollari. La vendita avverrà tramite i canali FMS.

La DASCA, agenzia di cooperazione per la sicurezza della difesa, ha rilasciato la certificazione richiesta per informare il Congresso di questa possibile vendita. 

La vendita proposta sosterrà la politica estera e gli obiettivi di sicurezza nazionale degli Stati Uniti soddisfacendo le esigenze legittime di sicurezza e difesa di uno dei più stretti alleati degli Stati Uniti nel Teatro INDOPACOM. 

La Repubblica di Corea è una delle maggiori potenze politiche ed economiche dell’Asia orientale e del Pacifico occidentale ed un partner chiave degli Stati Uniti nel garantire la pace e la stabilità nella regione.

2014.11.20. 한미 공군 맥스선더훈련 Republic of Korea Air Foece (15653879898).jpg

Nella possibile vendita sono incluse, tra l’altro, le radioARC-238, gli AN/APX-126 Combined Interrogator Transponders, l’aggiornamento del Joint Mission Planning (JMPS), i KY-58M secure voice module nonché i Simple Key Loader (SKL) crypto fill devices.

Nel corso degli anni la Corea del Sud ha acquistato 30 F-16C block 32, 10 F-16D block 32, 95 F-16C block 52 e 45 F-16D block 52. Nel 2015 è stato deciso di aggiornare 134 velivoli allo standard F-16V.  


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet