Tre droni Boeing MQ-25 per la Navy


Boeing ha ricevuto un ordine di ulteriori tre Unmanned Aerial Refueling MQ-25 Stingray per l’US Navy da 84,7 milioni di dollari.

L’accordo, annunciato da Boeing e Pentagono, porta ad un totale di sei il numero di droni ordinati rispetto al primo contratto siglato nell’agosto 2018.

La Marina statunitense sviluppa droni per l’impiego da portaerei fin dal 2006 e intende pianificare un flotta di 72 MQ-25 in futuro per 13 miliardi di dollari.

Il primo volo di test è stato effettuato nel settembre 2019 e si presume che la flotta sarà parzialmente operativa entro il 2024.

Boeing fa sapere inoltre che sono in corso delle modifiche al drone con l’installazione di un sistema di rifornimento sotto l’ala sinistra e che i voli riprenderanno entro questo anno.

MQ-25

L’MQ-25 è un drone progettato con lo scopo principale di rifornire in volo altri assetti frutto del programma Carrier-Based Aerial Refueling System. E’ motorizzato da un motore Rolls-Royce AE 3007N in grado di generare 10.000 libbre di spinta.

Video

Foto: Wikipedia


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet