Secondo lancio fallito in meno di un mese per la Cina


Il 9 aprile 2020 il lanciatore spaziale Lunga Marcia 3B ha fallito la messa in orbita del Nusantara-2, un satellite commerciale per telecomunicazioni commissionato dall’Indonesia.

Meno di un mese fa, il 17 marzo, era toccata la stessa sorte ad un segretissimo satellite di Pechino lanciato dalla versione 3A del Lunga Marcia (leggi qui).

Image
Alcuni rottami del lanciatore

Secondo quanto riferito dall’agenzia Xinhua il Lunga Marcia 3B ha avuto un malfunzionamento al terzo stadio che ha distrutto il satellite Nusantara-2.

Nusantara-2

Nusatara-2

Il Nusantara-2 o Palapa-N1 era un satellite costruito dalla China Great Wall Industry Corp. (CGWIC) per una joint ventur indonesiana formata da Pasifik Satelit Nusantara e Indosat Ooredoo.

Il satellite pesava 5.500 kg ed era dotato di 20 trasponditori in banda C ed uno in banda Ku con una capacità di 10 Gbps.

EVIhU1YUYAcozZm.jpg

Si trattava di uno dei pochi satelliti per scopi commerciali che la Cina era riuscita a esportare dato che la sua attività spaziale verte principalmente attorno al mercato interno.

Il Palapa-N1 avrebbe dovuto sostituire il Palapa-D lanciato nel 2009 e costruito dal consorzio italo-francese Thales Alenia Space

Il 2 aprile il Governo indonesiano ha ufficializzato (leggi qui) la perdita per un guasto tecnico del satellite VeneSat-1 costruito dalla CGWIC.

Foto: Palapa N1


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet