L’USAF converte tre aerei per “annusare” le esplosioni nucleari


WC-135 Constant Phoenix > Offutt Air Force Base > Fact Sheets

In servizio da oltre mezzo secolo i Boeing WC-135 Constant Phoenix assicurano agli Stati Uniti la capacità di raccogliere preziosi campioni di atmosfera per individuare esplosioni nucleari.

WC-135W make T&G for R-W05R. (9048170424).jpg

Dei dieci velivoli inizialmente convertiti per lo scopo ne sono rimasti in servizio solamente due: un WC-135C (62-3582) ed un WC-135W (61-2667) con primo volo rispettivamente nel 1964 e 1962.

Nel 2018, per correre ai ripari dall’obsolescenza di cellule e sensori, il Capo di Stato Maggiore dell’US Air Force annunciò un piano per modificare tre KC-135R in Constant Phoenix. Aggiornare gli aerei attualmente in uso o altri WC-135W sarebbe stato più costoso rispetto ad una soluzione ex novo.

I lavori inizieranno nel prossimo mese per un importo stimato in 218 milioni di dollari. Il gigante della Difesa L3Harris e ed il gruppo di lavoro Big Safari dell’USAF trasformeranno tre KC-135R in altrettanti WC-135R.

Offutt Air Force Base – Veduta
La Base aerea di Offutt in Nebraska; 8.901 abitanti su 11 km2

Tutti e tre gli aerei, una volta completati i lavori, saranno assegnati al 55th Wing presso la Base aerea di Offutt, Nebraska. Il primo WC-135R sarà consegnato nel 2022 con la consegna dei rimanenti due nel 2023.

File:KC-135R 151st ARW Utah ANG 2006.jpg - Wikipedia

Le modifiche interesseranno molte parti del velivolo. Dai KC-135R verrà rimossa la sonda rigida per il rifornimento in volo e l’avionica sarà aggiornata al medesimo standard di quella degli RC-135 Rivet Joint e Cobra Ball. Per poter ottemperare alla propria mission saranno installati degli speciali pod nei due lati della fusoliera contenenti particolari filtri in grado di trattenere le particelle tipiche di una esplosione nucleare. Un sistema in pressione consente di raccogliere i campioni all’interno del velivolo per poter eseguire ulteriori analisi.

Linea di assemblaggio KC-135

I tre KC-135R non sono certo nuovi, diciamo più recenti dei Constant Phoenix che sostituiscono. Sono infatti usciti dalla linea di assemblaggio Boeing tra l’agosto ed il settembre 1964 il che li rende tra i KC-135 più recenti disponibili (la linea produttiva è stata chiusa nel 1965). I rifornitori hanno una media di circa 26.000 ore di volo rispetto alle circa 33.000 ore di volo dei WC-135. Hanno prestato servizio principalmente nella Air National Guard.

Maj. Joseph Gaddis, 100th Operations Group, inspects the engine of a KC-135 Stratotanker here before flying a mission April 7.  The 100th Air Refueling Wing provides in-flight refueling for U.S. and Allied aircraft, extending the range of the planes and enabling them to complete missions further than a single tank of gas would allow.  (U.S. Air Force photo by Staff Sgt. Jerry Fleshman)

Malgrado ci siano pochi anni di differenza i KC-135R sono stati rimotorizzati negli anni 90′ con i ben più efficienti e silenziosi CFM56 e hanno un sistema dei controlli di volo più recente.

Ci sono un buon numero di indizi di intelligence che puoi ottenere solamente dalle particelle atmosferiche

Hans Kristensen, Direttore del Nuclear Information Project della Federation of American Scientist.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet