Passi in avanti per le MKS 180


La procedura di assegnazione della nave da combattimento multiruolo MKS 180 è giuridicamente efficace. Damen Schelde Naval Shipbuilding BV è stata ufficialmente annunciata nella gara d’appalto per la costruzione della nave quale vincitrice della gara.

Il Ministro della Difesa Annegret Kramp-Karrenbauer (AKK) ha espresso la sua soddisfazione per il recente sviluppo: “Sono molto lieta che la procedura di aggiudicazione della nave da combattimento polivalente 180 (MKS 180) ora possa continuare. Prima della pausa estiva, chiederò al Parlamento di approvare il bilancio e sono molto ottimista sul fatto che quest’anno potremo concludere un contratto per gli MKS 180 ”.

Ricorso ritirato dinanzi alla Camera Federale per gli appalti

La società tedesca Naval Yards Kiel GmbH (GNYK), una società a responsabilità limitata, il 14 maggio 2020, ha ritirato la denuncia che aveva presentato alla Camera Federale per gli Appalti, chiedendo un riesame della decisione di attribuire la nave da combattimento multiuso MKS 180. Di conseguenza, la Camera ha ufficialmente chiuso la procedura di riesame.

Il Ministero della Difesa Federale si è compiaciuta del fatto che l’ostacolo legale sia stato rimosso e che il processo di acquisizione possa essere ripreso.

Prossimo passaggio parlamentare per l’approvazione

Il prossimo passo sarà che il parlamento tedesco (Bundestag) esamini il programma di acquisto e voti per approvare il budget necessario prima della pausa estiva. Tale approvazione parlamentare è richiesta in Germania per tutti i progetti di approvvigionamento della difesa che costano più di 25 milioni di euro.

Nuove prospettive operative per la Marina

In futuro, le MKS 180 dovrebbero coprire le competenze richieste nell’intera gamma di operazioni e compiti della Marina tedesca ed integrarle con nuove risorse.

La nave modellerà a lungo il volto della Marina.

Fonte ed immagine Ministero Federale della Difesa Tedesco


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *