I missili nucleari della Marina Militare

Forse è una storia poco conosciuta ma dal 1958 al 1962, la Marina Militare italiana sviluppò progetti e studi per dotarsi di missili nucleari da imbarcare sulle proprie unità.

Alla fine degli anni ’50 i 40.000 uomini di organico, di gran lunga minori dell’Esercito, non consentirono alla Marina di richiedere un cospicuo aumento della percentuale del bilancio della Difesa ad esso assegnato, e di conseguenza le risorse deputate all’investimento e al rinnovamento della flotta e dei sistemi d’arma furono ancora inferiori.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Il nuovo portamortaio MZ-204 “Highlander”supera le prove

Il veicolo portamortaio MZ-204 “Highlander”, sviluppato sul telaio del veicolo multiruolo blindato AMN 233114 “Tiger M”, ha superato i test di fabbrica. Lo ha riferito alla TASS il direttore generale della Military Industrial Company (VPK), che produce il Tiger, Alexander Krasovitsky.

Gor1

Il programma MZ-204 “Highlander” è in fase di prova con i risultati dei test di fabbrica di un prototipo sottoposti a studio ed analisi da parte degli specialisti delle forze armate.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Veicoli multiruolo da trasporto anfibio per i Marines Indonesiani

Secondo Defense Studies, sulla base di fonti ritenute attendibili, il Korps Marinir (Corpo dei Marines) di Jakarta avrebbe ricevuto l’approvazione per l’acquisto di 54 veicoli KAPA (Kendaraan Amfibi Pengangkut Artileri), per un valore di 398 milioni di USD. La richiesta avanzata era l’acquisto di 54 veicoli da trasporto anfibi Tracked Amphibious Transporter (TAT) entro il 2024. Tali veicoli saranno distribuiti in numero di 18 per ognuno dei tre Pasukan Marinir o PASMAR che, insieme alla 4a Brigata di Fanteria di Marina ed altre unità minori e di supporto, costituiscono il Korps Marinir basati rispettivamente a Sidoarjo, Jakarta e Sorong.[Leggi il restro]

Leggi tutto
close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet