Presentato il nuovo elicottero d’attacco turco T629


La Turkish Aerospace Industries (TAI) ha presentato un mock-up della seconda generazione di elicotteri d’attacco prodotta in Turchia.

Il riferimento è al T629 frutto dell’esperienza maturata dalla produzione del T129 Atak (basato sull’italiano AW129 Agusta Mangusta) e del T625 Gökbey.

Il nuovo elicottero, dal peso di circa 6 tonnellate, effettuerà il suo primo volo verso la fine del 2020.

Lo sviluppo è iniziato nel 2017 e le specifiche tecniche non sono ancora state rese note.

Il nuovo elicottero d’attacco dovrebbe ereditare impianto propulsivo e trasmissione dal T625 (ne abbiamo parlato qui della versione civile, qui della militare) e alcune migliore in corso di sperimentazione sul T129 (sistemi anti-missile,etc) impiegando componenti esenti dall’ITAR (International Traffic in Arms Regulations).

Il mock-up presentato era armato con razzi non guidati da 70 mm e missili anti-carro L-UMTAS.

La presentazione, assieme ad altri prodotti della TAI, si è tenuta in forma privata.

Foto: Twitter


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet