La DGA consegna 17 nuovi veicoli Griffon all’Armée de Terre


Nel maggio 2020, la Direzione Generale degli Armamenti (DGA), nell’ambito del programma Scorpion, ha proceduto a consegnare all’Armée de Terre 17 veicoli Griffon (VBMR) concludendo le operazioni di verifica condotte durante il confinamento, nel rigoroso rispetto delle norme sanitarie relative la pandemia di covid19. Questi 17 nuovi veicoli si sono uniti ai 92 esemplari già consegnati nel corso del 2019.

Durante la fabbricazione di questi veicoli, gli esperti del servizio di qualità della DGA intervengono per effettuare verifiche sui siti industriali dei contraenti del raggruppamento temporaneo di imprese (GME) che detengono il contratto: Arquus a Marolles e Limoges, Thales a Cholet e Gennevilliers, Nexter Systems a Roanne.

Il feedback acquisito sui veicoli già consegnati svolge un ruolo chiave nella misura in cui ogni non conformità trattata sui primi veicoli è soggetta a una verifica fisica su quelli successivi, per giudicare l’efficacia delle azioni correttive poste in atto dal consorzio industriale per la produzione in serie.

Tali operazioni di verifica della qualità mobilitano vari dipartimenti ed esperti della DGA. Pertanto, sono essenziali per consegnare i sistemi d’arma e le altre attrezzature ai reparti con un livello di qualità ottimale.

Alcuni di tali controlli, prima della consegna, sono stati compiuti da remoto per limitare al massimo le possibilità di esposizione del personale della DGA al pericolo di contagio. Una volta consegnati alla DGA il relativo personale ha sottoposto questi nuovi veicoli a controlli accurati.

Legge di programmazione militare 2019-2025 e programma Scorpion

La legge di programmazione militare (LPM) sessennale 2019-2025 prevede che 936 Grifon entrino in servizio entro il 2025.

Jaguar

Il programma Scorpion è posto sotto l’autorità contraente della DGA. Mira a trasformare le capacità di combattimento delle componenti aereo-terrestre dell’Armée de Terre migliorandone l’interoperabilità tattica e la loro capacità operativa. Comprende sei progetti principali: tre nuovi veicoli corazzati (Griffon, Jaguar e Serval), il rinnovo del carro armato Leclerc, il sistema informativo SICS e un sistema operativo di preparazione. La legge di programmazione militare 2019-2025 prevede un’accelerazione del programma Scorpion: il 50% dei nuovi veicoli blindati sarà consegnato entro il 2025.

Il veicolo blindato multiruolo Griffon

Trattasi di un veicolo blindato di 24,5 tonnellate con configurazione 6×6, destinato a sostituire i risalenti Renault VAB 4X4 in servizio dalla fine degli anni settanta del passato secolo. Le sue missioni sono di supportare e trasportare i combattenti equipaggiati con il sistema di armi Félin il più vicino possibile alla zona di combattimento.La lunghezza è pari a 7,58 metri, la larghezza 2,54 m e l’altezza 3,50 m da terra. Raggiunge una velocità massima di 90 km/h su strada e fuoristrada ed un’autonomia di 800 km a 60 km/h. Oltre al conducente ed al mitragliere trasporta fino 8 soldati completamente equipaggiati.

Sono previste diverse versioni: trasporto truppe (fanteria, genio, cavalleria, logistica, ecc.), ambulanza protetta, posto di comando e posto di osservazione di artiglieria. Una delle caratteristiche di Griffon è la grande modularità delle versioni con un solo telaio/chassis e un sistema di kit (ad esempio protezioni aggiuntive) e diversi sensori che consentono di adattare ciascun veicolo alla missione considerata.

Il Griffon apporta un deciso balzo tecnologico e operativo. Offre un livello di protezione significativamente migliorato, sia contro le minacce balistiche o le mine che i dispositivi esplosivi improvvisati (IED), con protezioni più efficienti. Sono installati un sistema antincendio ed un sistema di protezione CBRN (Chimica-biologica-radiologia-nucleare). E’ dotato di una stazione esterna per armamenti a controllo remoto e di sensori di ultima generazione. La RWS può essere armata alternativamente con una mitragliatrice pesante M2 calibro 12,7 mm, una mitragliatrice MAG 58 calibro 7,62 mm o con un lanciagranate calibro 40 mm. Il Griffon è dotato di un sistema di lanciagranate per artifizi fumogeni Galix.

Nell’ambito del programma Scorpion, come tutti i veicoli previsti è equipaggiato con sistemi integrati comuni appositamente progettati per il programma Scorpion, sistema informativo SICS e la radio Contact.

Fonte e foto DGA – Armée de Terre


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet