Il COMFOSE dell’Esercito Italiano a Camp Darby

Ieri, 9 giugno 2020, in una parte della base statunitense di Camp Darby, si è assistito all’alzabandiera del Tricolore Italiano eseguito dal personale del COMFOSE, il Comando delle Forze Speciali del Esercito.

L’importante evento ha avuto luogo al seguito del trasferimento dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti d’America al Ministero della Difesa Italiano di una parte della grande base statunitense di Camp Derby.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Il Ministro della Difesa georgiano assicura: possiamo produrre e vendere il Su-25

Il Ministro della Difesa della Georgia, Irakli Gharibashvili, ha affermato che esistono le risorse tecniche, intellettuali e umane per ripristinare la produzione e la vendita del Sukhoi Su-25 Frogfoot.

Secondo il Ministro i conflitti in corso nel mondo e la richiesta da parte dei paesi di questo tipo di velivoli spingono una ripresa delle attività di produzione del velivolo.

Il Su-25 oltre ad essere un velivolo militare potrebbe diventare anche un progetto commerciale.[Leggi il restro]

Leggi tutto

RK-360 Neptune per la difesa costiera ucraina

Alla fine del mese di maggio, due missili R-360 Neptune sono stati sottoposti a test con un intervallo di lancio di solo due secondi. Il primo missile ha colpito il bersaglio posto ad una distanza di circa 85 km dalla zona di lancio. Invece, il secondo missile ha colpito il suo bersaglio posto ad una distanza di 110 km. I test sono stati eseguiti nella regione di Odessa.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Problemi per gli addestratori giapponesi Kawasaki T-4

La scorsa primavera sugli addestratori T-4 prodotti dalla Kawasaki in forza alla Forza di Autodifesa Aerea del Giappone è stata riscontrata una grave anomalia all’impianto propulsivo.

I T-4 sono andati incontro ad un processo di sostituzione del componente difettoso ma i tempi si sono allungati.

L’addestratore nipponico è fulcro del percorso di formazione del pilota militare e la mancanza di macchine operative rende difficile portare avanti l’addestramento.[Leggi il restro]

Leggi tutto

Gli IRBM mobili cinesi e le preoccupazioni statunitensi

La gigantesca parata militare cinese dello scorso 1 ottobre ha messo in mostra lo stato avanzato della tecnologia militare del People Liberation Army. Non c’era alcuna traccia di equipaggiamento ormai obsoleto ma sono stati mostrati pubblicamente i più recenti sistemi d’arma come droni supersonici ed il il DF-17, primo missile ipersonico mobile su strada del mondo. Potendo contare su un budget annuo in costante crescita, il PLA dispone di un sofisticato arsenale missilistico superiore a quello statunitense schierato attualmente in Asia.… [Leggi il restro]

Leggi tutto
close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet