Rinviato al 21 giugno il lancio di Vega


Il lancio del razzo Vega dalla base di Kourou nella Guyana Francese con 53 satelliti a bordo previsto per venerdì 19 giugno, è stato posticipato al 21 giugno per le 03.51. Il rinvio è dovuto alla presenza di forti venti in alta quota, a circa 10.000 metri di altezza, che possono influire negativamente sul lancio.

ESA: con dispenser SSMS più competitivi nel lancio minisatelliti
Immagine ESA

Per Arianespace si tratta della quinta missione dell’anno e del primo lancio annuale di Vega, Il razzo italiano immetterà in orbita 53 satelliti Small Spacecraft Mission Service, per conto di 21 clienti. Trattasi, in particolare, di sette microsatelliti del peso compreso tra 15 a 150 kg e ben 46 CubeSats da 0,2 kg. I 53 satelliti sono contenuti nel primo stadio e sono rilasciati tramite una sorta di dispenser.

Vega (rocket) - Wikipedia

Con questa missione, designata come Flight VV16, Arianespace evidenzia la sua vasta gamma di servizi innovativi e altamente competitivi per affrontare il comparto del mercato dei nano e dei micro satelliti, al servizio delle esigenze istituzionali e commerciali. La creazione di questo nuovo servizio con il razzo Vega e la tecnologia messa a punto dal progetto SSMS, permette ad Arianspace di rispondere alla domanda sempre crescente di trasportare ed immettere in orbita satelliti di queste classi.

L’Agenzia spaziale europea (ESA) ha finanziato lo sviluppo dell’hardware SSMS e ha anche contribuito con l’Unione europea al finanziamento di questo volo “Proof of Concept” (PoC). Nel programma SSMS sono coinvolte, oltre ESA che è responsabile e coordinatrice del progetto, Avio, con lo stabilimento di Colleferro, che si occupa della compatibilità del dispenser con il Vega, e SAB Aerospace, con gli stabilimenti di Brno nella Repubblica Ceca e di Benevento in Italia, che realizza il dispenser e ne cura l’integrazione. Come detto sopra, l’attività di commercializzazione del servizio è riservata ad Arianespace.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet