Operativo il radar portatile russo Aistenok


Il radar portatile Aistenok per la sorveglianza del campo di battaglia ed il controllo del tiro dei mortai e dell’artiglieria, dopo aver superato le prove operative, è entrato in servizio con la 90ª Divisione Corazzata. Il radar è trasportato a bordo di un veicolo protetto GAZ-2975 “Tigr”.

rosoboronexport

Il sistema è in grado di tracciare sia mezzi fermi che in movimento e la traiettoria di bombe e granate, determinandone il punto di partenza e di impatto. Fornisce i dati per l’aggiustamento del tiro e determina la posizione di fuoco nemica ad una distanza massima di 20 km.

L’uso di Aistenka aumenterà in modo significativo l’accuratezza dei colpi di artiglieria e ridurrà il consumo di munizioni.

RussianDefence.com/arms-expo.ru/Lex Kitaev

Voci non confermate danno una versione del radar Aistenok montata su BTR-MD Rakuska  consegnata alla 98ª Divisione Paracadutisti Guardie (IRF) ed alla 31ª Air Assault Brigade (IRF) nonché su BTR-80 e BMP-(?).

Il radar a scansione elettronica Aistenok è stato sviluppato utilizzando componenti di circuiti moderni e tecnologia avanzata e, stando alle fonti russe, sarebbe di facile impiego e sicuro da usare.

Immagine
RussianDefence.com/arms-expo.ru/Lex Kitaev

La sorveglianza è effettuata in qualsiasi momento anche in condizioni di scarsa visibilità ottica (nebbia, pioggia, tempesta, polvere o fumo).

Immagine
RussianDefence.com/arms-expo.ru/Lex Kitaev

Caratteristiche:

– individua mortai da 81-120 mm dal rilevamento e dal tracciamento della traiettoria di volo di una bomba di mortaio;

– controlla e corregge il tiro di mortai da 81-120 mm;

– individua obiettivi mobili a terra di tipo carro armato;

– controlla e corregge il tiro di artiglieria da 122-155 mm.

Immagine
RussianDefence.com/arms-expo.ru/Lex Kitaev

Area di copertura:

– da km 0,2 – 20

– azimut: 360°

– copertura simultanea dell’azimut da più minacce: 60°

Distanza di localizzazione di mortai e regolazione del fuoco di mortaio 5 km.

Distanza di aggiustamento del tiro di artiglieria: 10 km.

Distanza di rilevamento obiettivi terrestri: 20 km.

Errori di posizione medi totali, metri:

– mortaio 30 m

– punto impatto bomba di mortaio 30 metri

– bersagli mobili terra 40 metri

– punti di scoppio 40 metri

Immagine
RussianDefence.com/arms-expo.ru/Lex Kitaev

Autonomia

Tempo di funzionamento continuo (da alimentazione indipendente): 6 h.

Peso della versione radar autonoma (portatile): 135 kg.

Operatori: 2-3

Tempo di passaggio dalla posizione di viaggio (versione portatile) alla posizione di combattimento (senza rilevamento e orientamento): 5 minuti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet