Procede il programma spagnolo VCR 8×8 “Dragon”


Il Segretario di Stato per la Difesa, Ángel Olivares, ha presieduto un incontro per monitorare il programma tecnologico Vehículo de Combate sobre Ruedas (VCR) 8X8 tenuto presso lo stabilimento GDELS-Santa Bárbara Sistemas di Alcalá de Guadaira ( Siviglia).

Immagine

Olivares ha sottolineato alla stampa che il VCR 8×8 “è uno dei pilastri fondamentali su cui si basa la difesa nazionale e senza di esso le forze armate non potrebbero partecipare alle operazioni internazionali di mantenimento della pace“. E ha sottolineato che questo programma “è un obiettivo strategico e inalienabile per la Spagna“.

Il Segretario di Stato ha potuto verificare la maturità del progetto e ha annunciato che “i primi due veicoli effettueranno i primi test di tiro nel campo di Saragozza a luglio“, in modo che il contratto con le compagnie possa essere formalizzato in agosto ed i primi veicoli possano essere operativi nel primo o nel secondo trimestre del 2022.

Alta partecipazione industriale spagnola al programma

In questo senso, lo sviluppo di questo programma comporta un ambizioso piano industriale nazionale per mantenere l’autorità del design in Spagna e favorisce un’alta partecipazione dell’industria nazionale al suo interno, in una percentuale non inferiore al 70%.

Immagine

Il programma avrà un impatto importante nelle Asturie, a Siviglia, a Guipúzcoa e a Madrid, dove è prevista la creazione di 650 posti di lavoro diretti e altri 1.000 posti di lavoro indiretti.

Inoltre, si è tenuta una dimostrazione dinamica dei VCR 8×8 sulla pista di prova e verificato la maturità dei progetti e le loro prestazioni in un’esibizione di mobilità e potenza. Per il prossimo mese di luglio si prevedono le prove di tiro per i primi prototipi.

All’incontro hanno partecipato il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, il Generale Francisco Javier Varela; il Direttore Generale dell’Armamento e dei Materiali, l’Ammiraglio Santiago Ramón González ed il Vicedirettore della DGAM, il Generale Francisco Javier Abajo. Ovviamente, erano altresì presenti i vertici di GDELS-SBS, Indra e Sapa impegnate nel programma.

LINEE GUIDA DEL PROGRAMMA

Indra Sistemas, Santa Bárbara Sistemas, Sapa Placencia ed Escribano Mechanical & Engineering costituiranno una società che sarà incaricata di eseguire il programma VCR 8×8, dopo che il Ministero della Difesa ha firmato l’impegno che consente la costituzione di detta società. Il contratto prevede la fornitura di 348 VCR 8×8, nonché la manutenzione e il supporto operativo e alla sua commercializzazione internazionale. Questi veicoli saranno consegnati entro un periodo stimato di sette anni dalla firma dell’accordo di programma.

Immagine

Lo scopo delle quattro società attraverso questa partnership è quello di soddisfare tutti gli obiettivi operativi e rispondere a tutte le esigenze dell’Esercito e del Ministero della Difesa e che il Programma VCR 8×8 diventa una forza trainante dell’industria nazionale.

Fonte e foto Ministero della Difesa Spagnolo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet