Procede il programma australiano MQ-4C Triton


Northrop Grumman Corporation ha annunciato la decisione del Governo Australiano di stanziare risorse per altri tre dei sei MQ-4C Triton previsti con relative stazioni terrestri di controllo delle missioni.

L’MQ-4C Triton è un programma di sviluppo cooperativo tra la Royal Australian Air Force e l’US Navy, ed offre funzionalità di intelligence, sorveglianza e ricognizione marittime 24 ore su 24. Operando ad altitudini superiori a 50.000 piedi, il Triton può coprire oltre 2 milioni di miglia quadrate di oceano e litorali in un unico volo, portando consapevolezza senza precedenti ai quadri operativi comuni dei comandanti operativi.

Questo sistema rivoluzionario aumenterà la capacità ISR dell’Australia e consentirà alle ADF di soddisfare le loro esigenze di sorveglianza strategica nell’immenso bacino indo-pacifico.

Oltre i velivoli, l’Australia ha stanziato fondi per la base principale operativa della RAAF Edimburg nel sud dell’Australia e per la base di supporto RAAF Tindal nel Territorio del Nord. Nella base operativa principale sarà implementata una stazione di controllo permanente, mentre la base RAAF Tindal consente l’implementazione del sistema Triton per supportare i requisiti di sicurezza nazionali australiani. La Marina degli Stati Uniti – con un programma record per 68 velivoli – sta pianificando cinque orbite Triton operative attorno il mondo. L’Australia, in quanto uno dei principali alleati degli Stati Uniti e un partner strategico nel Pacifico, sarebbe in grado di fornire la sesta.

Fonte e foto Northrop Grumman


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet