Intercettato con successo un missile balistico tattico con la nuova variante del PAC-3


PAC-3 MSE in flight

Il 25 giugno, in un lancio prova presso il White Sands Missile Range, il PAC-3 MSE ha rilevato, tracciato e intercettato un missile balistico tattico.

Il test ha permesso di controllare gli aggiornamenti software ed hardware del missile che consentiranno ulteriori migliorie alle performance del sistema d’arma per contrastare in modo efficace le minacce del presente e del futuro campo di battaglia.

Continuiamo a guardare a strade per migliorare il missile PAC-3, aumentare le sue capacità e espandere le abilità del missile per la difesa contro un numero crescente di potenziali minacce. I test in volo come questo dimostrano la volontà di Lockheed Martin di aumentare le performance del PAC-3

Branda Davidson, Vice Presidente dei programmi PAC-3 al Lockheed Martin Missiles and Fire Control

PAC-3 MSE

Il PAC-3 Missile Segment Enhancement (MSE) è la diretta evoluzione del missile PAC-3 e fornisce una capacità di intercettazione contro le nuove insidie del campo di battaglia.

PAC-3 MSE Proven

Rispetto alle precedenti versioni adotta un motore più grande, alette di dimensioni maggiori e altre migliorie a batterie e attuatori. Le modifiche hanno consentito un aumento della gittata del missile.

Il PAC-3 MSE è trasportato in un singolo canister. Questo consente una maggiore flessibilità logistica.

Quella dei PAC-3 è l’unica famiglia di intercettatori cinetici provata in combattimento.

Dieci paesi (Stati Uniti, Qatar, Giappone, Romania, Polonia, UAE, Svezia, Corea del Sud, Bahrain e Germania) hanno già siglato un contratto per la fornitura dell’ultima evoluzione del missile americano.

Gli Stati Uniti, qui il nostro articolo, hanno assegnato a LM un contratto da 6,07 miliardi di dollari per la produzione di intercettori (MSE) Patriot Advanced Capability-3 (PAC-3) e associato equipaggiamento, da consegnare negli anni fiscali FY21, FY22 e FY23.

  • Comunicato stampa: qui
  • Foto: LM (immagini di copertina, repertorio)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet