Venti aziende cinesi sotto accusa dal Pentagono per essere controllate dai militari


Nella guerra commerciale in atto tra Washington e Pechino si aggiunge un nuovo capitolo.

Il Pentagono ha infatti pubblicato una lista di venti aziende cinesi “civili” dietro alle quali ci sarebbe la lunga della Difesa cinese.

Questa lista non è una cosa nuova in quanto l’identificazione delle “aziende militari comuniste cinesi operanti negli Stati Uniti” risale all’anno fiscale 1999 con legge sulla policy della Difesa. Prima d’ora, però, nessun Presidente l’aveva mai richiesta.

Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump

Trump ha dunque la possibilità, secondo l’International Emergency Economics Power Act – IIEPA del 1977, di elevare sanzioni finanziarie contro queste industrie.

Per definizione la lista include “entità possedute, controllate o affiliate al Governo, ai militari o all’industria della difesa cinese”.

Tra le aziende incluse non possono mancare big mondiali del calibro di Huawei (al centro della questione 5G), la Hangzhou Hikvision Digital Technology operante nel campo della videosorveglianza, China Telecom e China Mobile.

Huawei non ha ancora commentato la notizia mentre la Hangzhou Hikvision ha criticato fortemente l’operato del Governo degli Stati Uniti dichiarando che la decisione è priva di ogni fondamento precisando anche che non ha mai partecipato a progetti di R&D in ambito militare.

File:CRCC LOGO.png - Wikimedia Commons
Logo della China Railway Construction Corporation

Altre industrie “di peso” sono la AVIC (Aviation Industry Corporation of China) che fornisce anche componenti a Airbus e Boeing, la CASC (China Aerospace Science and Technology Corporation) e la CASIC (China Aerospace Science and Industry Corporation) responsabili dei programmi militari spaziali cinesi e velivoli a pilotaggio remoto e la CRCC (China Railway Construction Corporation).

Per ora la risposta di Pechino tarda ad arrivare ma bisogna anche considerare che in Cina in questi giorni si festeggia la “festa delle barche drago”.

Lista completa

Qui la lista completa (fonte: Bloomberg):

  1. Aviation Industry Corporation of China;
  2. China Aerospace Science and Technology Corporation;
  3. China Aerospace Science and Industry Corporation;
  4. China Electronics Technology Group Corporation;
  5. China South Industries Group Corporation;
  6. China Shipbuilding Industry Corporation;
  7. China State Shipbuilding Corporation;
  8. China North Industries Group Corporation;
  9. Huawei Technologies Co.;
  10. Hangzhou Hikvision Digital Technology Co.;
  11. Inspur Group;
  12. Aero Engine Corporation of China;
  13. China Railway Construction Corporation;
  14. CRRC Corp.;
  15. Panda Electronics Group;
  16. Dawning Information Industry Co.;
  17. China Mobile Communications Group;
  18. China General Nuclear Power Corp.;
  19. China National Nuclear Power Corp.;
  20. China Telecommunications Corp.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet