Decollo su allarme giapponese per intercettare due bombardieri cinesi


Il Ministero della Difesa giapponese ha rilasciato un comunicato in cui dichiara che, nella giornata odierna, sono stati intercettati due bombardieri cinesi H-6.

Immagine

La JASDF ha ordinato il decollo di un caccia intercettore (presumibilmente un F-15J) che ha intercettato la coppia di bombardieri H-6, “scortandoli” fuori dallo spazio aereo giapponese verso l’isola di Taiwan.

Immagine

Lo Xian H-6

Il bombardiere Xian H-6 è una versione cinese del vecchio bombardiere sovietico Tupolev Tu-16 “Badger”. Nel 2007 ha volato la versione K entrata in servizio nel 2010, con nuovi motori, cellula rinforzata, avionica completamente rivista, suite di guerra elettronica di nuovo tipo, raggio d’azione e capacità di carico migliorate.

H-6K landing (cropped).jpg

Ma i Cinesi non si sono accontentati di questo importante sviluppo. Infatti, nel settembre 2019 è entrata in servizio la versione N. Essa è caratterizzata dalla presenza di una imponente sonda frontale per il rifornimento in volo, l’eliminazione della stiva bombe a favore per il trasporto di grandi missili aria-superficie per colpire obiettivi strategici tipo le CVN dell’US Navy. Inoltre, tale versione è dotata di un forte incremento del raggio operativo proprio per consentire al bombardiere di aumentare la capacità strategica.

Immagini Ministero della Difesa Giapponese e Wikipedia


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet