Airbus ha consegnato alla NATO il primo di otto A330 MRTT


Airbus ha consegnato formalmente il primo degli otto velivoli Airbus A330 Multi Role Tanker Transport (MRTT) ordinati dalla flotta multinazionale NATO MRTT (MMF) dopo una cerimonia tenutasi presso il sito Airbus Getafe in Spagna. 

L’accettazione ufficiale di questo primo aereo segna una pietra miliare decisiva verso l’entrata in servizio di questa unità multinazionale formata da Paesi Bassi, Lussemburgo, Norvegia, Germania, Belgio e Repubblica Ceca.

 A330 MRTT NATO Multinational Multi Role Tanker Transport Fleet

L’aereo decollerà verso la sua base operativa principale situata a Eindhoven, nei Paesi Bassi. La flotta MMF opererà anche da una seconda sede, la Forward Operating Base a Colonia, in Germania.

Dirk Hoke, Amministratore delegato di Airbus Defence and Space, ha dichiarato: “Il programma MMF della NATO rappresenta perfettamente il futuro della cooperazione nella difesa e mostra il vero successo del concetto di pooling e condivisione. Come partner di fiducia per le forze armate, Airbus è estremamente orgoglioso di vedere la sua A330 MRTT all’avanguardia e pronta a garantire capacità decisive e interoperabilità per le nazioni partner della NATO.

Peter Dohmen, direttore generale della NATO Support and Procurement Agency (NSPA), ha dichiarato: “Il programma MMF è un ottimo esempio di eccellente cooperazione tra nazioni, UE e NATO e la forte collaborazione tra OCCAR e NSPA. Questa straordinaria capacità all’avanguardia consentirà alle nostre nazioni partecipanti di eseguire una vasta gamma di operazioni in più domini. Ringraziamo le nazioni per la loro continua fiducia nell’NSPA come gestore del sistema e auguriamo loro il successo nelle loro future missioni “.

Il ruolo dell’OCCAR

Matteo Bisceglia, direttore dell’Organizzazione per la cooperazione in materia di armamenti (OCCAR), ha dichiarato: “La consegna del primo velivolo MMF segna una pietra miliare del contratto di acquisizione ADS MMF gestito da OCCAR. OCCAR è orgoglioso di aver consegnato questo aereo al cliente in tempo, senza alcuna carenza di prestazioni o costi eccessivi. I punti chiave di questo successo sono la fiducia delle Nazioni MMF nella capacità di NSPA e OCCAR di gestire in modo efficiente il Programma, l’eccellente cooperazione con l’UE e la volontà di avere successo del team di MMF con esperienza.

Il programma MMF

Il programma MMF è finanziato dalle sei nazioni che avranno il diritto esclusivo di far funzionare gli aerei di proprietà della NATO in un accordo di raggruppamento. L’aeromobile sarà configurato per il rifornimento in volo, il trasporto di passeggeri e merci e le operazioni di evacuazione medica.

L’Agenzia europea per la difesa (EDA) ha avviato il programma MMF nel 2012. OCCAR gestisce la fase di acquisizione di MMF e i primi due anni del supporto in servizio iniziale come agente incaricato dell’esecuzione del contratto per conto di NSPA. Dopo la fase di acquisizione, NSPA sarà responsabile della gestione completa del ciclo di vita della flotta.

L’A330 MRTT combina la tecnologia avanzata di una nave cisterna di nuova generazione con l’esperienza operativa registrata durante oltre 200.000 ore di volo in servizio. L’A330 MRTT è interoperabile con i ricevitori di tutto il mondo e offre vere capacità multi-ruolo, come dimostrato durante il recente MEDEVAC e missioni di trasporto strategiche legate alla pandemia di COVID-19.  

Fonte e foto Airbus


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet