Il Maneuver Support Vessel (Light) dell’US Army


Il Maneuver Support Vessel (Light) o MSV (L) è il  programma lanciato nel 2017 dall’US Army per la sostituzione del Landing Craft Mechanized 8 (LCM-8 o “Mike Boat”) entrato in servizio dal lontano 1959.

Tank disembarking from Maneuver Support Vessel (Light) on a beach

Nel settembre 2017 l’US Army ha siglato con il cantiere Vigor Works un contratto del valore di quasi 1 miliardo di dollari con data di completamento stimata nel 2027.

Caratteristiche

Il MSV(L) è un’unità lunga 35,6 metri, larghezza di 8,6 metri, che, a pieno carico (82 tonnellate), può sviluppare una velocità massima compresa tra i 18 ed i 21 nodi (a seconda dello stato del mare), con un’autonomia di 360 miglia nautiche.  L’MSV ha una propulsione ad idrogetti da 2.600 hp e scarico può raggiungere una velocità massima superiore ai 30 nodi.

View of a tank disembarking from a Maneuver Support Vessel (Light) on a beach

Adotta una configurazione monoscafo trimarano che offre manovrabilità e stabilità superiori negli stati di alto mare, attraverso i litorali e le vie navigabili interne a supporto delle operazioni terrestri. L’equipaggio è previsto di otto uomini ed è prevista l’installazione di un radar di navigazione, sistema di comunicazione satellitare e di una RWS per armamento (mitragliatrice da 12,7 mm). Sono presenti due rampe, anteriore e posteriore, con un’area coperta di 1.697 piedi quadrati.

Two Maneuver Support Vessel (Light) crafts on the ocean

Il nuovo mezzo da sbarco è progettato per trasportare, alternativamente, un carro armato classe M1 Abrams, due IFV Striker 8×8 o fino a quattro Joint Light Tactical Vehicles con i rispettivi rimorchi. E’ costruito in lega di alluminio.

Modalità di impiego

Gli MSV(L) sono progettati per operare a grandi distanze, trasportando il personale, il materiale e le attrezzature dalle navi di alto mare al largo della costa anche per le vie navigabili interne grazie al pescaggio di u1,2 metri. 

Starboard rendering of a Maneuver Support Vessel (Light)

Possono operare anche in aree portuali fortemente danneggiate e su tratti di coste non accessibili con mezzi da sbarco tradizionali dotati di eliche o a cuscino d’aria.

L’US Army prevede di acquistare un massimo di 36 MSV(L) entro l’anno fiscale 2027.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet