Consegnato al Giappone il primo V-22 Osprey


Bell Boeing ha consegnato il primo V-22 Osprey a Camp Kisarazu in Giappone il 10 luglio. La Japan Ground Self-Defence Force (JGSDF) è il primo operatore del V-22 al di fuori degli Stati Uniti.

Immagine

Il V-22 può condurre più missioni non possibili con velivoli a propulsione tradizionale o ad ala fissa, migliorando l’efficienza della missione e riducendo i costi logistici. Il V-22 giapponese ha una configurazione unica con un sistema di comunicazione specifico per il cliente. Il design pensato per operare in mare resiste alla corrosione e riduce i costi di manutenzione a lungo termine. I membri del servizio JGSDF si sono allenati con US Marines nell’ultimo mese per acquisire competenza sui velivoli prima della consegna del loro primo V-22.

Il Giappone si unisce al Corpo dei Marines, all’US Navy ed all’US Air Force nell’esercizio dei V-22 con oltre 500.000 ore di volo superate. Questi velivoli supportano più missioni, incluso il trasporto di personale, forniture e attrezzature, supporto umanitario e missioni di ricerca e salvataggio nonché recupero del personale a lungo raggio. 

Fonte e foto Boeing


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet